INSTALLAZIONE ELETTRICA TEMPORANEA
QUADRI DI DISTRIBUZIONE SISTEMA WIV

Quadri di distribuzione per l'installazione come soluzione mobile per la costruzione di stand fieristici e per la tecnologia delle luci e degli eventi.

WIV SYSTEM DISTRIBUTION BOXES MASSIMA FLESSIBILITÀ + MOBILITÀ.

Massima flessibilità + mobilità: Con i nostri quadri di distribuzione per esposizioni WIV innestabili sarete in grado di beneficiare di un funzionamento senza problemi in luoghi diversi. Materiali e componenti di qualità comprovata assicurano connessioni rapide e senza intoppi e una fornitura sicura in loco.

Non riesci a trovare un distributore di energia adatto nel nostro portafoglio?
Saremo lieti di configurare il vostro quadro su richiesta!

APPLICAZIONI DI DISTRIBUTORI DI ENERGIA MOBILI

Einsatzbereiche mobiler Stromverteiler

gesis® CLASSIC 
h-distributore, 3 poli,
1 ingresso, 2 uscitee

distributore 
gesis® CLASSIC H, 
a 3 poli, 1 ingresso, 
3 uscite

gesis® CLASSIC cavo di estensione 3G1,5 mm2 o 3G2,5 mm2

Distributore per esposizioni WIV

gesis® CLASSIC cavo di estensione 3G1,5 mm2 o 3G2,5 mm2

gesis® 
presa multipla a cascata
 

distributore a 
T gesis® CLASSIC, a 3 poli,
1 ingresso, 2 uscite

cavo di collegamento gesis® CLASSIC 
3G1,5 mm2 o 
3G2,5 mm2

VELOCE

Tempi di montaggio e smontaggio molto rapidi grazie ai componenti prefabbricati.
FLESSIBILE

Alta flessibilità grazie al sistema ad innesto ed alla facile estensione.
SICURO

I sistemi di connettori gesis®/RST® della Wieland permettono una messa in servizio sicura, veloce e senza errori.

QUADRI DI DISTRIBUZIONE SISTEMA WIV VELOCI, FLESSIBILI E AD INNESTO

I quadri di distribuzione sono disponibili con vari sistemi di connettori, con gesis® MINI e gesis® CLASSIC che sono quelli per le aree interne asciutte. Hanno anche prese di sicurezza. Se sono richiesti gradi di protezione IP più elevati, si usano le versioni RST®. Gli interruttori differenziali e miniaturizzati e gli interruttori principali sono tutti armonizzati. Il cablaggio dello stand espositivo è fatto con i sistemi sopra menzionati. Si possono usare vari tipi di cavi, sezioni e lunghezze, nonché altri componenti, come i blocchi di distribuzione.

I quadri di distribuzione sono costruiti secondo la norma IEC 61439. Il resto dell'installazione può essere fatto in accordo con DIN VDE 0100-711 e DIN VDE 0100-740.

SISTEMA DI CONNETTORI

Per gli ingressi/uscite vengono utilizzati diversi sistemi di connettori di installazione, in conformità alla norma DIN EN 61535. Quale di questi sistemi è il migliore per voi sarà influenzato dalle circostanze esterne. Saremo felici di consigliarvi.

  • gesis® MINI: Per le applicazioni con poco spazio di installazione disponibile, gesis® MINI è la scelta migliore.
  • gesis® CLASSIC: Il sistema standard affermato da 40 anni offre una vasta gamma di accessori.
  • RST® CLASSIC: è usato dove è richiesta una maggiore protezione IP.

PROTEZIONE IP

Una classe di protezione inferiore è generalmente adeguata per gli interni asciutti. Se l'esposizione all'acqua deve essere considerata, sarà necessaria una classe di protezione più alta. Anche i cavi e i connettori devono soddisfare i requisiti.

  • quadri di distribuzione con prese RST
  • Il sistema RST® copre tutte le classi di protezione da IP54 a IP69.
  • Il distributore deve essere protetto dall'acqua (per esempio dalla pioggia) dall'alto.

CONTATORE

Il contatore è usato principalmente per misurare il consumo. Poiché tutti i conduttori esterni possono essere registrati separatamente, è possibile ottenere una distribuzione simmetrica del carico.

MONTAGGIO

Il montaggio del quadri è molto facile grazie alla staffa di montaggio robusta e ben studiata, anche in condizioni di installazione limitate.

  • Vari fori punzonati nel pannello posteriore
  • Maniglia per il trasporto integrata nel pannello posteriore

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE/INTERVENTO

La massima sicurezza è importante per noi! Ecco perché i dispositivi di protezione/intervento utilizzati sono armonizzati e di altissima qualità.

  • Interruttore principale
  • Interruttore di corrente residua
  • Interruttore miniaturizzato
  • Protetto da una copertura trasparente
  • Coperchio per l'apertura

I VANTAGGI DEI NOSTRI SISTEMI DI QUADRI DI DISTRIBUZIONE

  • Montaggio/smontaggio rapido
  • Connessioni sicure
  • Riusabilità di tutti i componenti
  • Distributore robusto
  • Facile manipolazione delle scatole di distribuzione e dell'intero sistema

1. MESSA IN SERVIZIO RAPIDA

Inostri quadri di distribuzione sono consegnati pronti per il funzionamento. L'alimentazione avviene tramite una spina CEE. Le prese sono poi inserite rapidamente e facilmente, ed il resto del cablaggio dell'area è completato utilizzando componenti prefabbricati. Così, dopo l'ispezione, l'installazione è pronta per l'uso.

2. ADATTAMENTO FLESSIBILE

A seconda delle esigenze energetiche, è disponibile una versione da 20 kVA o da 40 kVA. L'energia viene distribuita e resa disponibile attraverso i sistemi di connessione di Wieland. Se sono necessari altri collegamenti per circuito, questi sono molto facili da realizzare con i nostri blocchi di distribuzione.

3. REGISTRAZIONE DI DATI ELETTRICI

I nostri quadri di distribuzione possono anche essere forniti con un contatore multifunzione per una semplice determinazione dei dati elettrici, dalla registrazione del consumo di elettricità alla registrazione del consumo di energia.

4. PIANIFICAZIONE + IMPLEMENTAZIONE SEMPLICE

Tutto ciò che è necessario per la pianificazione del sistema è determinare il numero di uscite e definire il sistema di connessione desiderato (gesis® MINI, gesis® CLASSIC, RST® CLASSIC).

Tutti gli accessori possono essere trovati nel nostro eShop!

Varie opzioni di montaggio

I cicli di test possono essere estesi, se necessario, grazie al sistema ad innesto.

Uscite con sistema di connessione per:
- Aree interne asciutte gesis® MINI e gesis® CLASSIC
- Aree interne umide RST
® CLASSIC con alta protezione IP

Opzione di montaggio con pressacavo per i cavi in uscita

Collegamento esterno di messa a terra M8

Connessioni per: ingresso, spina di sicurezza, equalizzazione del potenziale e corrente trifase

Dispositivo di misurazione per oltre 30 misure elettriche

A seconda del modello, dotato di
- Interruttore di corrente residua
- Interruttore miniaturizzato
- Interruttore principale

Pannello di distribuzione a 2 o 3 file

Uscite in nero per la corrente continua

Coperchio trasparente per l'apertura

DATI TECNICI

 

gesis® CLASSIC (GST18®)

gesis® MINI (GST15)

RST® CLASSIC 
(RST20)

DESIGNAZIONI

20 kVA
40 kVA
20 kVA
40 kVA
20 kVA
40 kVA
Dispositivo di misuraOpzionaleOpzionaleOpzionaleOpzionaleOpzionaleOpzionale
Carico collegato20 kVA40 kVA***20 kVA40 kVA***20 kVA40 kVA***
Max. pre-fusibile32 A63 A32 A63 A32 A63 A
Innestabile conRST50CEE 63 ARST50CEE 63 ARST50CEE 63 A
Lunghezza del cavo di collegamento3 m**3 m3 m**3 m*3 m**3 m*
Materiale dell'alloggiamentoPolicarbonato robusto
Colore custodiaGrigio elettrico
Apparecchiature di commutazione e di controlloIEC 61439
Condizioni ambientaliSolo per stanze asciuttePer aree esterne protette
Grado di protezione 
- senza connettore di accoppiamento
- con connettore di accoppiamento
IP20

IP40
IP20

IP44
Tipo di montaggioMontaggio a parete
Schema del circuitoIncluso nella consegna
Elenco delle parti e disegno dimensionaleSu richiesta

* Il cavo è posato nel distributore
** Il cavo di collegamento CEE 32 A a RST® POWER è incluso nella fornitura 
*** 20 kVA prese dirette + 20 kVA prese fusibili per un distributore da 20 kVA

FAQ

Come posso ottenere un quadro di distribuzione temporaneo? 
  • Troverete una varietà di modelli nel nostro eShop o nella brochure
  • Se non trovate qui il quadro di distribuzione di cui avete bisogno, contattateci - saremo lieti di configurare il vostro quadro su richiesta.
Di quale quadro ho bisogno per le applicazioni esterne? 

Per le aree esterne protette, scegliete il quadro di distribuzione RST®. Questo offre la protezione IP richiesta (spina CEE IP44 / RST IP65). 

Quali opzioni di connessione ho con i distributori di installazione? 
  • Tutti i nostri quadri di distribuzione possono essere collegati ai  sistemi gesis® o  RST®della Wieland .
    • Connessioni innestabili con cavi precablati (Wieland)
      • Tutti i connettori possono essere inseriti senza usare attrezzi.
      • I pericolosi errori di accoppiamento sono esclusi grazie alla codifica cromatica e meccanica dei sistemi di connessione.
    • Connessioni innestabili con connettori autoassemblati (Wieland)
  • Collegamento CEE
Uso del quadro da 40 kVA 

Per sfruttare appieno i 40 kVA, sono necessari sia un quadro di distribuzione da 40 kVA che uno da 20 kVA. L'instradamento e la distribuzione simmetrica del carico ad entrambi i quadri dell'installazione vi forniranno tutti i 40 kVA. Di conseguenza, è possibile fornire 20 kVA a ciascuno dei due quadri di distribuzione, separati su uno stand espositivo o, a seconda delle esigenze, anche su due stand espositivi.Potete anche far funzionare il quadro di distribuzione da 40 kVA in modo autonomo con un adattatore appropriato su una connessione da 20 kVA.

C'è una presa CEE da 16 A sul quadro di distribuzione?

No, il quadro di distribuzione non viene fornito con una presa CEE 16 A montata. Grazie alla connessione GST18i5 integrata, è possibile collegare un cavo adattatore GST18i5 a una presa CEE 16 A (articolo n. 99.410.0000.1) per alimentare le vostre utenze.

Quali tipi di uscite ha il quadro di distribuzione? 
  • Ha uscite commutabili (connettori bianchi) e non commutabili (connettori neri).
  • Le uscite commutabili possono essere scollegate tramite l'interruttore principale se necessario (ad esempio di notte). Gli interruttori miniaturizzati (MCB) non servono a commutare le uscite.
  • Per le utenze che devono funzionare continuamente (per esempio il frigorifero), ci sono le uscite non commutabili (connettori neri).
È disponibile un collegamento a terra per la messa a terra delle parti metalliche dello stand espositivo?

Sì, c'è un punto di collegamento accessibile dall'esterno che è dotato di un bullone esagonale M8. Questo è collegato al potenziale PE del cavo di alimentazione.

Quali sono i requisiti di montaggio?
  • Montare il quadro di distribuzione verticalmente.
  • Usare materiale di montaggio adatto.
  • Montare su una superficie non combustibile.
  • Non incapsulare/coprire il quadro di distribuzione ed assicurare una ventilazione sufficiente:
  • Distanza di circa 30 cm verso il basso/alto fino alla superficie successiva
  • Distanza di circa 5 cm a sinistra/destra dalla superficie successiva
  • Montare i quadri di distribuzione solo sulla superficie di montaggio designata.
  • Usare un punto di montaggio per ogni angolo dell'alloggiamento.
  • Il quadro di distribuzione deve essere sempre facilmente accessibile per ispezioni visive e lavori di manutenzione dopo il montaggio, anche durante il funzionamento.
  • Non esporre il quadro di distribuzione alla luce diretta del sole. Questo può portare ad un aumento non autorizzato della temperatura e ad un invecchiamento prematuro dei componenti e dell'alloggiamento.
     
Fissaggio dei cavi di collegamento 

Sul lato del telaio di montaggio in alluminio ci sono dei fori rettangolari (passanti). I cavi possono essere fissati con delle fascette per proteggere le spine delle uscite da eventuali piegature. 

Come dovrebbe essere effettuato il commissioning? 
  • I quadri di distribuzione utilizzati esclusivamente per distribuire energia e dati generalmente non richiedono la messa in servizio. Il quadro è completamente funzionante una volta che è stato montato ed installato correttamente. Potrebbe essere necessario un reset, ad esempio del RCCB o del MCB.
  • Rispettare le linee guida EMC necessarie durante l'installazione e la messa in funzione.
  • I manuali necessari per la messa in servizio e la configurazione del dispositivo di misurazione sono disponibili sul sito web del produttore.

DOWNLOADS

EXHIBITION DISTRIBUTORS gesis® WIV - Brochure

0705.1 | 4 MB

Contatto

Cercate ulteriori informazioni sul prodotto?

 Rivolgetevi ai nostri specialisti.

Invia richiesta
SERVIZIO RICHIAMA

Forniteci le vostre disponibilità.
Siamo sempre disponibili per una consulenza.

 

Concordare chiamata
Support
BackSupportService